SibarinFestA è un blog amatoriale dedicato alle iniziative di arte musica e cultura della Sibaritide. Uno spazio virtuale pensato per comunicare e far conoscere gli eventi di Sibari e dintorni e, al tempo stesso, per dare ai “naviganti” la possibilità di esprimere pareri, commenti, critiche e considerazioni sulle diverse occasioni proposte. Lo spazio è aperto al contributo di tutti i visitatori che hanno qualcosa da raccontare o semplicemente da segnalare.

Per segnalare notizie, iniziative, critiche e quanto altro ritieni utile far conoscere a noi e agli amici del blog clicca qui.

Ultimi post pubblicati

9 dicembre 2008

Cinebook: La speranza della tartaruga.

Noi, “Sibari(...ti...)inFestA-in the world”, abbiamo conosciuto l’ultima creatura di Pasquale Falcone all’inizio della sua gestazione.
Abbiamo anche provato a contribuire alla sua creazione in modo tangibile ma, una nevicata sul Pollino, ha bloccato e costretto a tornare indietro il pullman che stava portando le fiere comparse sibarite sul set cinematografico.
La “Sceneggiatura di un film non ancora girato”, come recita il sottotitolo, viene presentata al Teatro Comunale di Cassano Allo Ionio il 6 maggio 2007 all’interno della manifestazione “Cinema Calabria Show”.
“La mongolfiera” è la casa editrice, con sede nel nostro territorio per chi non lo sapesse, che ha pubblicato il volume nella collana cinema.
Io non ci casco, racconta la storia di un ragazzo di 17 anni che a causa di un incidente stradale cade in coma profondo irreversibile. Questo dramma darà modo ai genitori separati di riavvicinarsi e agli amici di esprimersi come sono realmente con le loro paure, ansie, speranze e desideri. La stanza dell’ospedale diventa un ritrovo degli amici del protagonista ed il letto, una sorta di confessionale. Si racconta uno spaccato dell’adolescenza dei ragazzi del nostro tempo, per capirne i problemi, le ansie, le paure, le aspirazioni e le speranze.
La sfida del regista sta nel fare un film rivolto soprattutto ai ragazzi, scritto con loro ed interpretato da molti giovani attori non professionisti affiancati da alcuni famosi interpreti fra cui Maria Grazia Cucinotta, Ornella Muti ed il dj Claudio Coccoluto nel ruolo di se stesso.
Un film rivolto ai ragazzi non è detto che debba lasciare indifferenti gli adulti, anzi, visionarlo insieme può servire a capire le problematiche rappresentate o perlomeno a discuterne, anche di quel finale aperto.
Alla prossima.

Ps: il film sarà presente alla prossima rassegna de “Le notti dello statere”.

Guarda il trailer

0 Vai ai commenti: