SibarinFestA è un blog amatoriale dedicato alle iniziative di arte musica e cultura della Sibaritide. Uno spazio virtuale pensato per comunicare e far conoscere gli eventi di Sibari e dintorni e, al tempo stesso, per dare ai “naviganti” la possibilità di esprimere pareri, commenti, critiche e considerazioni sulle diverse occasioni proposte. Lo spazio è aperto al contributo di tutti i visitatori che hanno qualcosa da raccontare o semplicemente da segnalare.

Per segnalare notizie, iniziative, critiche e quanto altro ritieni utile far conoscere a noi e agli amici del blog clicca qui.

Ultimi post pubblicati

30 luglio 2008

Tenor Legacy, quartetto “piano-less”, l’1 agosto all’Energy Beach Bar di Montegiordano

Tenor Legacy è un quartetto “piano-less” che rappresenta uno dei progetti più interessanti tra quelli attualmente in circolazione. Nato dalla profonda amicizia e dalla grande affinità di gusti musicali che lega i due solisti che lo compongono, i tenoristi Daniele Scannapieco e Max Ionata, il quartetto è composto, altresì, da una delle sezioni ritmiche più richieste al mondo, formata dai newyorkesi Reuben Rogers (contrabbassista collaboratore, tra gli altri, di Dianne Reeves, Nicholas Payton, Roy Hargrove e Joshua Redman) e Clarence Penn (virtuoso batterista già al fianco di Wynton Marsalis, Dizzy Gilespie, Dianne Reeves, Steps Ahead, Mike Stern ecc.). I quattro musicisti proporranno al pubblico del festival più piccante d’Italia un repertorio fatto di composizioni originali e brani che hanno fatto la storia del jazz, dando vita ad una performance caratterizzata dal susseguirsi di momenti lirici intercalati da spaccati di intensità virtuosistica di grande impatto.
Come accennato, il ricco programma del Peperoncino Jazz Festival 2008 ospiterà il progetto originale “Tenor Legacy”, caratterizzato dall’incontro artistico di due indiscussi protagonisti del panorama jazzistico nazionale con una delle migliori sezioni ritmiche del mondo. Il quartetto italo-americano si esibirà, in anteprima ed esclusiva assoluta, per ben quattro volte nell’ambito del festival, in location di grande fascino come il chiostro del Protoconvento di Castrovillari e quello di Palazzo San Bernardino di Rossano, nonché al Teatro del Borgo de i Piani de La Bruca e all’Energy Beach Bar di Montegiordano, proponendo un progetto artistico inedito sul quale, in autunno, verrà prodotto un cd, che sarà pubblicato dall’etichetta discografica Picanto Records e distribuito a livello internazionale dalla Egea Distribution.
venerdì 1 agosto 2008 - Energy Beach Bar di Montegiordano (CS), ore 22:30

Il concerto sarà preceduto da una degustazione.Ora d’inizio della degustazione 21.45

Info: www.enrgybeachbar.com

29 luglio 2008

Sibari: “Magna Graecia Teatro Festival - V ed." - Le date del parco archeologico

Gli appuntamenti al Parco Archeologico di Sibari:

Agosto 2008
il 5 - Apologia di Socrate - Paolo Bonacelli, Archètipo
iò 13 - Iliade, Sebastiano Lo Monaco / Itinerari
il 19 - Medea e la luna, Patrizia Zappa Mulas / Krypton
il 26 - La favola di Amore e Psiche, Monica Guerritore / Vis à vis
il 30 - Prometeo e l'aquila, Virginio Gazzolo e Angela Cardile

26 luglio 2008

Ennesimo successo per la “Sybaris Accordion School” del M° Domenico Tunno.

Ancora un successo per la “Sybaris Accordion School” del M° Domenico Tunno.
Questa volta a primeggiare alla Rassegna Premio per giovani Fisarmonicisti ed Organettisti “SUONI DI MANTICE”, sono stati due giovani talenti, Antonio Barletta, tredicenne trebisaccese, e il sibarita Donato Chiarelli di 14 anni.
L’importante manifestazione, organizzata dall’Associazione Giovani Rossano in collaborazione con l’Associazione Teatrale Con-Tatto, e patrocinata dalla locale Amministrazione Comunale, si è svolta il 25 Luglio scorso a Castel S. Angelo di Rossano Scalo.
Gli allievi del M° Domenico Tunno hanno conquistato il 1° Premio nella cat. A, il fisarmonica Antonio Barletta, e il 2° Premio nella cat. B sezione Organetto, Donato Chiarelli.
La “Sybaris Accordion School” diretta dal M° Tunno, una tra le più prestigiose scuole di fisarmonica calabresi, non è nuova a questi successi: tanti allievi hanno vinto in questi anni importanti concorsi di Fisarmonica e Organetto tenutisi in tutta Italia.

25 luglio 2008

Estate 2008: gli eventi a Sibari e dintorni - luglio

Partita la terza edizione di “Eventi d’estate”, la proposta estiva dell’Amministrazione Comunale alla città ed ai turisti.
Questo il cartellone degli eventi previsti in luglio:
dal 21 al 23 - “Le notti dello Statere”, rassegna di cinema d’autore all’Arena “Cinema sotto le stelle” dei Laghi di Sibari
il 26 – “La più bella del mondo”, concorso di bellezza presso la Tangenziale a Cassano
dal 27 al 10 agosto – “XXII Trofeo A. Rodio”, torneo di calcio amatoriale in c.da Lattughelle a Sibari
il 29 - Salvatore Gisonna, serata cabaret in Piazza Capolanza a Lauropoli
il 31 – “Sogni di quand’eri bambino”, concerto spettacolo dei Parallelo 39 in Piazza Iseliceo a Sibari

17 luglio 2008

Giovane pittrice sibarita alla ribalta!


La giovane artista sibarita Simona Campana,classe 1976, domenica 20 luglio parteciperà con una sua opera (olio su tela) alla VII edizione del concorso di pittura che si terrà all’interno delle manifestazioni culturali dell’”ESTATE PLATACESE”. Con i suoi colori e le sue pennellate cercherà di portare a casa la soddisfazione di un riconoscimento artistico pittorico. Durante il corso della giornata si susseguono diversi momenti tra cui XI Convegno Internazionale”Itinerari Gramsciani” ore 9.30, a seguire alle ore 19.00 presso l’anfiteatro di Plataci , faremo il tifo per la nostra amica sibarita Simona Campana che aspetterà di conoscere i risultati della giuria di qualità. Presenterà al pubblico un’opera che ritrae uno scorcio della nostra amata terra di Calabria. La serata volgerà al termine con il recital di Pino Cacozza “RRENJATE ARBERISE” alle ore 21 .
Per maggiori informazioni si può consultare il sito http://www.comune.plataci.cs.it/. Nel frattempo non ci resta che augurare a Simona un sincero in bocca al lupo, e ringraziarla per portare il nome di Sibari in contesti e situazioni culturali e sociali di notevole importanza.

16 luglio 2008

CineBook: Le Notti dello Statere ed. 2008

Noi che amiamo parlare di film, non possiamo che accogliere con entusiasmo il calendario della edizione 2008 de “Le Notti dello Statere” che è diventato l’atteso evento cinematografico delle notti estive sibariti.
Il sogno è che questo evento possa crescere ogni anno di piu’, come sta crescendo il cinema italiano che negli ultimi tempi è tanto apprezzato e premiato all’estero.
Poi, se a Sibari, fosse possibile vedere un film anche in altri periodi dell’anno (non si pretende una moderna sala, va bene pure un cine-club) saremmo tutti un po’ piu’ felici, anche quelli che, bambini molti anni orsono, scoprirono la bellezza del cinema nella sala del dopolavoro che d’estate apriva le porte per il caldo e così, chi abitava di fronte, si replicava i dialoghi delle scene che aveva visto la sera prima, stando sul balcone di casa.
Su per giu’ alla fine degli anni settanta il cinema di Sibari fu chiuso.
Chi, nei prossimi giorni, andrà all’Arena dei Laghi, potrà vedere le pellicole brevemente descritte.


“Rosso come il cielo” - Una favola moderna ispirata alla storia vera di Mirco Mencacci, un bambino che coltiva segretamente la sua passione, coinvolgendo altri bambini alla riscoperta dei propri sogni e della propria creatività.
Da adulto diventerà uno dei migliori montatori del suono del cinema italiano.


“La ragazza del lago” - Un film sull’Italia di oggi che analizza il dolore e le evoluzioni dei rapporti umani.
Il commissario Sanzio, ottimamente interpretato da Toni Servillo, è inviato in un paese del nord Italia per indagare sulla scomparsa di una bambina di sei anni. Durante le indagini, il commissario scopre un altro delitto, quello di una ragazza bellissima ritrovata morta in riva al lago.
Dietro l'apparente quiete del paesino si nascondono segreti e terribili verità.


“Amore, bugie & calcetto” - Una brillante commedia in cui i sette protagonisti maschili si incontrano sui campi duri degli oratori, fra tackle, falli di mano, arbitri cornuti, pali e imprecazioni per poi ritirarsi negli umidi spogliatoi ad esibire le pancette o a confessare certi inconfessabili affondi.


Alla prossima.

15 luglio 2008

Si alza il sipario sulla rassegna itinerante “MAGNA GRAECIA TEATRO FESTIVAL” - Il cartellone degli eventi.

Giancarlo Cauteruccio, direttore artistico, e Laura Mancuso, direttore generale del Dipartimento della Cultura della Regione Calabria, hanno presentato ieri in conferenza stampa il programma della rassegna “Magna Graecia Teatro Festival – ed 2008”.
Diciotto titoli con dieci prime nazionali e quarantotto repliche saranno messe in scena in undici teatri naturali, inseriti tutti all’interno di aree archeologiche, per unire la magia dello spettacolo a quella del luogo della rappresentazione. Nove sono le compagnie calabresi che andranno in scena.
La rassegna itinerante, giunta quest'anno alla sua terza edizione, è apparentata con il Festival internazionale di Napoli e, dalla collaborazione fra le due realtà, è nato un master di specializzazione per esperti in progettazione e produzione culturale per il quale le Università calabresi, d'intesa con l'assessorato alla Cultura della Regione, selezioneranno quattro giovani calabresi che prenderanno parte all'importante percorso formativo.
Da questa unione arriva anche "Le troiane", coproduzione dello Stabile del Friuli e del Napoli Teatro Festival, che aprirà la rassegna nel segno di Euripide: sul palco saliranno attori provenienti da diversi Paesi europei, che reciteranno alcuni passi della tragedia nella loro lingua madre.
A proposito: l'ingresso è gratuito (…a discrezione delle Amministrazioni comunali).

Questo il programma.


14 luglio 2008

Rapiti da Altomonte


Una realtà piccola ma vivace quella di Altomonte. Il comune cosentino, 5000 anime e sede dell'unico teatro costruito in Calabria dal dopoguerra ad oggi, ospiterà dal 26 luglio al 31 ottobre la 20esima edizione del Festival Euromediterraneo. "Un festival che nel bilancio del comune costa la bellezza di 16 euro!" precisa Enrico Provenzano, direttore artistico e "contabile" della manifestazione. D'altronde la parsimonia è una necessità per una kermesse "che dallo Stato non ha mai avuto il becco di un quattrino". Prosa, cabaret, musica e arti visive si fondono in un ensamble la cui unica direttiva è la promozione del territorio attraverso l'arte. Per il resto talento, fantasia e voglia di sperimentare sono stati gli elementi che hanno garantito all'iniziativa una longevità invidiabile. Il palcoscenico dell'anfiteatro di Altomonte ha già ospitato i concerti di Nicola Piovani e di Luis Bacalov, di Piero Pelù e Irene Grandi, con un'affluenza di pubblico che ha sfiorato ogni volta le 20 mila presenze, e poi ancora i recital di Katia Ricciarelli e Massimo Ranieri e il balletto di Raffaele Paganini. Quanto ai nomi, l'edizione 2008 non ha nulla da invidiare alle precedenti: da Giancarlo Giannini a Giorgio Albertazzi, da Michele Placido a Mariangela Melato, ed ancora Maurizio Crozza, Gianfranco Iannuzzo, i Nomadi e per finire Gino Paoli per una serata di jazz d'autore insieme a Danilo Rea e Roberto Gatto. Giorgio Albertazzi, in scena il 2 agosto con Enrico Brignano, Serena Autieri e Giampiero Ingrassia in Sogno di una Notte di Mezza Estate, festeggerà in quell'occasione vent'anni di sodalizio con il teatro di Altomonte, inaugurato dallo stesso attore il 2 agosto del 1988 con Il Canto delle Sirene.

(Scritto da Gianluca Arnone – www.cinematografo.it)

12 luglio 2008

Altomonte: dal 26 luglio il "Festival Euromediterraneo"


Teatro, concerti, mostre e grandi eventi culturali fanno parte del cartellone della kermesse estiva di Altomonte. Il Festival Euromediterraneo, giunto quest’anno alla sua 20esima edizione, prenderà il via il prossimo 26 luglio con le rappresentazioni di “Jennu Brigannu” e “Dissonorata”. In contemporanea si aprirà la mostra “Scultura Lignea di Calabria, dal Medioevo al Settecento”, cin l’esposizione di 60 opere provenienti da chiese e musei di tutta la regione, allestita nel museo civico di Santa Maria della Consolazione.
Poi, dal 29 luglio, quando Giancarlo Giannini si esibirà in “Ritornare a sud”, nei giorni successivi e per tutto agosto, sarà la volta di altri grandi nomi tra cui Serena Autieri, Enrico Brignano, Giampiero Ingrassia, Maurizio Crozza, Michele Placido e Mariangela Melato.

Info: www.comunedialtomonte.it

11 luglio 2008

Le Notti dello Statere - ed 2008


È ufficiale il programma della manifestazione "Le Notti dello Statere - Edizione 2008 Sybaris”, la rassegna organizzata dal Circolo cinematografico Cinema Calabria di Sibari.
Questa terza edizione prenderà il via il prossimo 21 luglio e, per tre serate, sarà l’Arena ”Cinema sotto le Stelle” dei Laghi di Sibari lo splendido scenario che ospiterà l’evento culturale dell’estate sibarita.
Per la prima serata, il 21, è prevista la proiezione del film “Rosso come il cielo” (Italia 2005. genere drammatico - di Cristiano Bortone, con Marco Cocci, Paolo Sassanelli e Luca Capriotti), con gli attori Paolo Sassanelli e Pietro Taricone ospiti della serata.
La sera del 22 sullo schermo andrà il film “La ragazza del lago” (Italia 2006. genere commedia - di Andrea Molaioli, con Toni Servillo e Valeria Golino) e, a seguire, l’incontro con gli artisti Andrea Molaioli e Francesca Cima.
La serata conclusiva, il 23, sarà la volta del film “Amore, bugie & calcetto” (Italia 2008. genere commedia - di Luca Lucini, con Claudio Bisio, Angela Finocchiaro, Filippo Nigro e Claudia Pandolfi) e degli attori Filippo Nigro e Luca Lucini.
Tra gli ospiti fissi della rassegna Alessandro Piva, Pasquale Falcone, Anna Pavignano, Ciro Esposito e Marco Pistoia.
Gli spettacoli, con ingresso gratuito, cominceranno alle ore 21:00.
Per info: www.cinemacalabria.it

8 luglio 2008

Pino Daniele & la superband di "Vai Mò”

Per celebrare i 30 anni della sua carriera artistica, Pino Daniele si è ricongiunto con la sua storica band formata da Tullio De Piscopo, James Senese, Tony Esposito, Rino Zurzolo e Joe Amoroso e, con loro, ha lavorato a nuove versioni, ma anche a qualche pezzo nuovo, dei classici che fecero di Pino una leggenda.
Con i vecchi amici ha partorito un nuovo album, “RICOMINCIO DA 30”, dedicato alla memoria del grande amico Massimo Troisi, che presenterà nel tour estivo “VAI MÒ 2008 LIVE” in partenza proprio stasera da Piazza del Plebiscito a Napoli.
Per i nostalgici e appassionati è un’occasione ghiottissima: il grande Pino con il mitico gruppo con cui suonò in alcuni dischi tra cui il capolavoro “Nero a metà” (pubblicato nel 1980 - i brani: I say i' sto cca' - Musica musica - Quanno chiove - Puozze passa' nu guaio - Voglio di più' - Appocundria - A me me piace 'o blues - E so cuntento 'e sta' - Nun me scoccia' - Alleria - A testa in giu - Sotto 'o sole).
Il concerto di stasera, che sarà ripreso e trasmesso in diretta dalle reti Rai, ricorda tanto quello tenuto la sera del 19 settembre del 1981 quando gli stessi artisti fecero esplodere Piazza del Plebiscito raccogliendo sotto al palco più di 200mila persone estasiate.
Questa sera in Piazza del Plebiscito ci sarà una grande energia e la bella musica napoletana; sul palco, con la band doc, saliranno anche altri artisti per duettare con Pino: Scarrafone con Gigi D'Alessio, Terra mia con gli Avion Travel, Donna Cuncetta con Nino D'Angelo, Se mi vuoi con Irene Grandi, Vento di passione con Giorgia, Ironia di sempre con Chiara Ciavello.
Poi, la superband andrà in tour e, tra le tappe previste, una sarà il 10 agosto all’Anfiteatro di Villapiana.
Assolutamente da non perdere!

7 luglio 2008

CineBook: C’era una volta e c’è ancora

Il politico piu’ longevo della storia repubblicana Italiana.
Ha mosso i primi passi della sua carriera insieme ai padri costituenti, ha presieduto sette Consigli dei Ministri e vari ministeri, ha attraversato “tangentopoli” senza scomporsi neanche un capello e due anni fa ha “rischiato” di essere eletto alla presidenza del senato. Per la verità, la carica mancata che, forse, gli brucia maggiormente, è la piu’ alta: la Presidenza della Repubblica. In quel remoto 1992, però, il sistema che lo aveva visto fino ad allora protagonista non se l’è proprio sentita di eleggere il politico piu’ discusso nel momento in cui la mafia dichiarava guerra allo Stato.
Si afferma che sia custode di un archivio che solo nominarlo faccia rabbrividire chiunque pensi di attaccarlo.
Il suo nome viene in mente ogni volta che si parla di Ambrosoli, Calvi, Sindona, persino Gaspare Pisciotta (cognato del bandito Giuliano), per nominare solo alcuni personaggi la cui fine è sempre rimasta avvolta nel mistero….o forse in quel famoso archivio!
Ha attraversato indenne un processo per mafia.
Niente lo ha mai smontato, ma, dopo l’uscita de “Il Divo” ha rotto il muro dell’indifferenza definendo il film “una mascalzonata!” tradendo così una certa insofferenza verso qualcosa che, forse, soffiava qualche nube sui “migliori anni della nostra vita”.
Stiamo parlando dell’ultimo lavoro di Paolo Sorrentino, premiato al Festival di Cannes, con una magnifica interpretazione di Toni Servillo che riesce a far capire benissimo chi è uno dei piu’ oscuri protagonisti della politica Italiana. Altrettanto bravi sono gli altri interpreti che impersonano la corte dei miracoli al seguito del “papa nero” in un periodo della sua lunga e misteriosa carriera politica.
Alla prossima.

Guarda il trailer.

Corpi Anticorpi Ultracorpi: sogni di consapevolezza, repressione, desiderio.

Il prossimo 10 luglio, alle ore 21:30, nel capannone delle ex officine delle ferrovie calabro lucane di Viale G. Mancini a Cosenza, il collettivo Mad Noises e La Centrale dell'Arte presentano “Corpi Anticorpi Ultracorpi: sogni di consapevolezza, repressione, desiderio.”
Installazioni, visual, performance, musica, parole di un viaggio onirico che attraversa la scoperta della fisicità, tramite il rifiuto delle catene ideologiche, religiose e sociali per la rivalutazione dei sentimenti, degli ideali e della socialità come superamento delle barriere e delle limitazioni fisiologiche.
In contemporanea, si può visitare “IMPRONTE”, la mostra di Guillermo Laurin Salazar che rimarrà aperta sino al 13 luglio.

6 luglio 2008

Parte il “Peperoncino Jazz Festival – VII ed.". Il programma degli eventi.

Il Peperoncino Jazz Festival, rassegna di musica jazz e blues organizzata dalla Associazione culturale Picanto, è uno degli appuntamenti turistici e culturali più interessanti dell'estate calabrese.
La settima edizione della rassegna itinerante, in programma questo anno dal 5 luglio al 30 agosto. farà tappa nelle più belle località della provincia di Cosenza: da Montegiordano, Villapiana e Sibari sullo Ionio a San Nicola Arcella, Diamante e la lucana Maratea sul Tirreno, da Buonvicino a Castrovillari nel Parco Nazionale del Pollino, inglobando nel suo cartellone artistico anche il Magna Grecia Jazz Fest di Rossano, il Laos Jazz Festival di Scalea, il tradizionale concerto di beneficenza a cura della Fondazione Lilli e, novità di quest’anno, Storytellers & Jazz, una tre giorni all'insegna dell'incontro tra Jazz e Teatro in programma a Santa Maria del Cedro.
Questo il programma.
Il 5 luglio, in collaborazione con l’Energy Beach Bar di Montegiordano, serata - tributo all'indimenticabile Miles Davis con il quartetto capitanato dal talentuoso trombettista Giovanni Amato e formato dal pianista Umberto Napolitano, dal contrabbassista Tommaso Scannapieco e dal batterista Fabrizio La Fauci.
L’11 luglio, presso l'Hemingway Jazz Cafe' a Castrovillari, serata in compagnia dell'hemingway Jazz Trio di Antonio Pennini.
Dal 18 al 20 luglio, nel contesto del Giardino del Palazzo dei Principi Spinelli a Scalea, in concomitanza con la II edizione del Laos Jazz Festival, saranno protagonisti il trio Ionata/Deidda/Tucci (18 luglio), il B.O.S. Trio di Bruno Marrazzo con ospite Fabrizio Mandolini (19 luglio) e il quartetto della cantante pugliese Daniela D'Ercole (20 luglio).
Dal 25 al 27 luglio, nel suggestivo scenario del Porto di Maratea, una tre giorni con il pianista Umberto Napolitano, il quale, in ciascuna delle tre serate, sarà di scena con una diversa formazione.
Il 25 luglio a San Nicola Arcella presso il Jazz Cafe' Le Mele si esibiranno i Moods, duo chitarristico acustico formato da Romualdo Panebianco e Francesco Stabile, che bisseranno il concerto anche il 3 agosto.
Il 26 luglio, nel caratteristico chiostro di Palazzo San Bernardino a Rossano, nel contesto del Magna Graecia Jazz Fest, serata con il trio formato dal sassofonista Joshua Redman, dall’organista Hammond Sam Yahel e dal batterista Jorge Rossy.
Il 29 luglio, presso il Palazzo Principe Lanza a San Nicola Arcella, con vista panoramica sull’Isola di Dino e su tutto il Golfo di Policastro, serata in compagnia con la band capitanata dal chitarrista Mike Stern, in tour mondiale per presentare l’album Lifecycle.
Il 31 luglio, nel chiostro del Protoconvento di Castrovillari, opening set a cura dello SMAF 4tet, formazione calabrese composta dal sassofonista Alberto La Neve, dal pianista e compositore Francesco Scaramuzzino, dal contrabbassista Sasà Calabrese e dal batterista Manolito Cortese e, a seguire, presentazione in anteprima nazionale del progetto discografico di Daniele Scannapieco, Max Ionata, Reuben Rogers e Clarence Penn, i quali suoneranno anche il giorno seguente all'Energy Beach Bar di Montegiordano, il 2 agosto a Scalea nel Teatro che sorge nel complesso Il Borgo de i Piani de La Bruca e il 3 nel Chiostro di San Bernardino di Rossano.
Il 4 agosto a Rossano, esibizione del quartetto di Joey Calderazzo featuring Jerry Bergonzi.
Il 7 agosto presso il Riviera Bleu Restaurant di Diamante esibizione degli Acoustic Fame.
L’8 agosto, sul Lungomare Nuovo di Villapiana Scalo, spettacolo dei Blues Legacy.
Il 9 agosto, presso il Teatro dei Ruderi di Cirella, sede storica del festival, ospiterà il concerto di Alex Britti - Mtv Unplugged Tour
Nella stessa sede, l’11 agosto, il concerto della cantante Nicky Nicolay accompagnata da Stefano Di Battista, Julian Oliver Mazzariello, Dario Rosciglione e Amedeo Ariano.
Il 19 agosto sul Lungomare di Diamante risuoneranno le note blues dei Wishlist
Il 21 agosto, nello splendido contesto del Parco Archeologico di Sibari, sul palco Danilo Rea con il suo Piano Solo
Dal 22 al 24 agosto, la rassegna musicale verrà ospitata nel cortile del Carcere dell'Impresa a Santa Maria del Cedro per una tre giorni all’insegna dell’incontro tra jazz e teatro (Storytellers & Jazz); per la parte teatrale, andranno in scena Saverio La Ruina con lo spettacolo Dissonorata (il 22) ed Elena Fazio in Intro Ibernauta Project (anteprima nazionale - il 24), mentre il 23 concerto-spettacolo A Tribute to Duke Ellington (produzione originale) con il pianista Luca Mannutza e il sassofonista Daniele Scannapieco che duetteranno con il giovane attore scaleota Leonardo Gambardella. Nelle tre serate, protagonisti dell'After Midnight a carattere musicale, saranno, invece, gli Acoustic Frame della cantante Francesca Calabrò (il 22), i Moods con ospite Marco Trifilio (il 23) e il quartetto del pianista e cantautore cosentino Luigi Negroni (il 24).
Il 30 agosto, nel caratteristico centro storico di Buonvicino, il festival si chiude con il New Trio formato dalla cantante Antonella Biondo, dal pianista Riccardo Galimi e dal fisarmonicista Salvatore Cauteruccio.

Per maggiori informazioni
e.mail ass.picanto@libero.it
website www.peperoncinojazzfestival.com

5 luglio 2008

Calabria Teatro Festival 2008, evento di grande richiamo

Ancora pochi giorni e poi finalmente prenderà il via la manifestazione “Magna Graecia Teatro Festival - ed 2008”, un evento di grande richiamo turistico che qualifica ed arricchisce l’offerta culturale della nostra regione.
La rassegna itinerante, giunta questo anno alla sua quinta edizione, si caratterizza per la sua peculiare offerta che valorizza, durante tutto il periodo estivo, i più importanti siti archeologici e storici del territorio calabrese.
Il cartellone della rassegna non è ancora pubblico (…si aspetta la prima conferenza stampa…), in attesa vi anticipiamo le sedi dove si svolgeranno le rappresentazioni teatrali per questa edizione:
- Area archeologica Capo Colonna - Crotone
- Anfiteatro dei ruderi di Cirella - Diamante
- Terme Caronte - Lamezia Terme
- Tempio di Marasà - Locri
- Area archeologica dell’Antica Kaulon - Monasterace
- Anfiteatro località Motta - Palmi
- Arena dello Stretto - Reggio Calabria
- Parco Archeologico Scolacium - Roccelletta di Borgia
- Area archeologica dell’Antica Medma - Rosarno
- Area archeologica di Sibari
- Parco delle Rimembranze, Castello - Vibo Valentia

4 luglio 2008

MARCO FIUME BLUES PASSION - Rossano, 18 19 e 20 Luglio 2008

Da alcuni anni, d’estate, Rossano è la sede di uno dei festival blues più significativi e qualificati del panorama internazionale.
Quest’anno la 6° Edizione del "Marco Fiume Blues Passion" si terrà dal 18 al 20 luglio. La manifestazione, organizzata dall'Associazione Musicale Marco Fiume, vedrà tra i suoi ospiti i grandi nomi della musica blues/jazz internazionale: DIUNNA GREENLEAF, vincitrice 2008 come “Best New Artist Debut” all’International Blues Music Awards (Blues Foundation, Memphis-TN); SHANNA WATERSTON; CHRIS CAIN; SOPHIE KAY; ZE BLUETONES; K-LED BÂ' SAM; BLUE STUFF; SHOT GUN; BLUES POWER BAND; & Many More...! Final Jam Session All Together!
L’evento, seguitissimo dai media di tutto il mondo, verrà trasmesso in diretta LIVE ed in audio-streaming sulle frequenze di “Cometa Radio”.
Per informazioni più dettagliate sulla manifestazione: www.myspace.com/marcofiumebluespassion