SibarinFestA è un blog amatoriale dedicato alle iniziative di arte musica e cultura della Sibaritide. Uno spazio virtuale pensato per comunicare e far conoscere gli eventi di Sibari e dintorni e, al tempo stesso, per dare ai “naviganti” la possibilità di esprimere pareri, commenti, critiche e considerazioni sulle diverse occasioni proposte. Lo spazio è aperto al contributo di tutti i visitatori che hanno qualcosa da raccontare o semplicemente da segnalare.

Per segnalare notizie, iniziative, critiche e quanto altro ritieni utile far conoscere a noi e agli amici del blog clicca qui.

Ultimi post pubblicati

25 novembre 2008

Sibari(ti) in the world

Nasce sul social network Facebook la community dei SIBARITI around the world. Sarà la piazza virtuale di tutti i sibariti, non solo di chi vi abita ma anche di chi vi è passato, che vogliono tenere un legame con la loro terra d'origine.
Idealmente è il luogo d'incontro dove scambiare commenti, opinioni, idee, raccontare fatti e storie e quanto altro. Un posto dove si ritrovano vecchi amici di cui si erano perse le tracce, si rimane in contatto con quelli che abitano lontano, si condividono foto e video.
Quali gli obbiettivi di questa community? La speranza è quella di poter passare dalla piazza virtuale a quella reale che purtroppo Sibari ancora non ha.
Per info e/o aderire al gruppo clicca qui

22 novembre 2008

È ARRIVATO L'INVERNO!

E' ormai certo, nel corso del fine settimana anche la nostra regione piomberà nel gelo. Un blocco freddo di notevoli dimensioni, gelido in quota, porterà un repentino calo delle temperature anche al suolo, accompagnato da venti forti e precipitazioni sparse con possibili nevicate nelle aree montane sino a bassa quota, da oggi e fino al prossimo venerdì 28 novembre.
Prepariamoci a rispolverare abiti invernali perché le temperature caleranno sensibilmente. Farà freddo!
Vai alle previsioni meteo.

16 novembre 2008

I “Parallelo39” volano su MySpace.

Chi segue questo blog già li conosce e, ne sono certo, li ha anche apprezzati, magari in una delle esibizioni artistiche tenute qui a Sibari o nei dintorni.
Da qualche giorno, però, il trio, composto da Fabio Dursi (chitarra e voce), Camillo Maffia (fisarmonica) e Giuseppe Roseti (pianoforte), ha una personale vetrina virtuale su myspace.
Qui, oltre alle informazioni generali sugli artisti e sui prossimi spettacoli (... vi anticipiamo il prossimo, il 20 dicembre '08 alle ore 21:00 al Teatro della Sirena a Castrovillari...), immagini e video, si può anche ascoltare il brano live “Ballata di maggio”.
Clicca qui e buon ascolto.

Ps: è in fase di scrittura il loro secondo lavoro dal titolo “Ascoltando le nuvole attraverso il vento…”.

Leggi i post sui Parallelo39

14 novembre 2008

Cinebook: Studenti ribelli

In perfetta sintonia con lo spirito di questo spazio, come gia fatto altre volte, parliamo di un film tratto da un libro, così da potersi dedicare alla lettura e/o alla visione a seconda dei gusti o delle circostanze.
Per ovvi motivi, legati alla diversità degli strumenti, un film non rispecchia quasi mai perfettamente i contenuti del libro da cui è tratto. Questa volta, il film di Laurent Cantet è la rielaborazione fedele del romanzo La Classe di François Bégaudeau, edito da Einaudi: racconto in prima persona di un professore alle prese con una classe multirazziale di adolescenti difficili, provocatori ma anche deboli ed indifesi.
L’autore del libro è anche co-sceneggiatore del film ed attore principale, nella parte dell’insegnante che è visto, non nel ruolo pedagogico, ma come guida alla conoscenza del mondo ed all’apprendimento delle regole di convivenza civile. In questo finto documentario si indaga sulle relazioni umane che si instaurano dentro le mura scolastiche dove i 25 componenti di questa classe, etnicamente eterogenea, sono continuamente stimolati a confrontarsi e mettersi in gioco. L’insegnante non è mai saccente o severo anzi, gli allievi spesso sono colti di sorpresa dalla sua pazienza che, però vacilla, quando qualche adolescente mette in discussione i suoi metodi.
La pellicola si stende lungo tutto l’anno scolastico, dal primo all’ultimo giorno di scuola, consigli di classe e di disciplina compresi.
La classe - entre les murs è stata “promossa” con lode e Palma d’oro al festival di Cannes.
Alla prossima

P.S.: Auspichiamo che anche oggi -14.11.2008- siano “promossi”gli studenti che si recano a Roma (con insegnanti e genitori) per rivendicare il diritto ad una scuola migliore e per tutti.

Guarda il trailer.

12 novembre 2008

La Settimana Mondiale della Liberazione dei Saperi.

Dal prossimo 17 novembre e fino al 22, a Cosenza si terrà la prima “La Settimana Mondiale della Liberazione dei Saperi“. Previste numerose iniziative che si terranno in città e all'Unical.
Questo il programma.
Lunedì 17 ore 17:00, Casa delle Culture, C.so Telesio, Cosenza - Incontro dibattito: Cos'è il 17 novembre?, con Roberto Iovino, Davide Merando, Guerino Nisticò.
Martedì 18 ore 17:00, Unical, cubo 28b, aula filol. 8 - Incontro dibattito: I software liberi, con Umit Uygur Hacklab Cosenza.
Mercoledì 19 ore 17:00, Casa delle Culture, C.so Telesio, Cosenza - Incontro dibattito: La mafia e l´antimafia a Cosenza, con Claudio Dionesalvi, Tiziana Barillà.
Venerdì 21 ore 17:00, Unical, cubo 28b, aula filol. 8 - Incontro dibattito: I 60 anni della Costituzione Italiana e l´antifascismo, con Walter Nocito, Oscar Greco.
Venerdì 21 ore 22:00, P.zza Arenella Cosenza - Concerto Los Fastidios, ingresso gratuito.
Sabato 22 ore 10:00, P.zza Zumbini, Cosenza - Corteo conclusivo

Per info: riotartemusicaecultura@gmail.com

7 novembre 2008

LA PARTITA DEL CUORE PER RICCARDINO

Cari amici voglio segnalarvi una bella iniziativa, la “Partita del Cuore”, organizzata per Riccardo Pio, il nostro piccolo amico di Spezzano Albanese che ha dimostrato una grande voglia di vivere e di migliorare la sua vita.
Giulia, sua madre, è un’amica che vorremmo aiutare ancora possibilmente anche con il vostro aiuto. Abbiamo già avuto la disponibilità del Maestro Rodolfo La Banca ma aspetto anche vostri suggerimenti.
Intanto vi invito a visitare questo sito dove troverete maggiori informazioni sul piccolo Riccardino e sulla iniziativa di domenica, mentre cliccando qui potrete verificare come, con un impegno molto marginale di pochi amici, si può dare sollievo a chi vive una situazione di disagio.
Grazie.

6 novembre 2008

“PROVE APERTE” di Libero Teatro


Sabato 8 e domenica 9 novembre 2008 alle ore 21:00 al Teatro MORELLI - via Oberdan - a Cosenza, Libero Teatro
PROVE APERTE
Scritto e diretto da Maxmilian Mazzotta. Con MIMI' (Paolo Mauro), COCO' (Merusca Staropoli) e CARMINUZZU (Maxmilian Mazzotta).
Per info: 349 8560902 (Iris) - 328 8327371 (Francesca) - info@liberoteatro.org

Vai al sito

5 novembre 2008

Che cos'è la disabilità?

Molti di noi sono convinti di conoscere il significato di “disabilità”... ma forse non è del tutto vero. Pensando a questa parola la prima immagine che ci viene in mente è quella di una persona “non abile” in qualcosa (…camminare, vedere, sentire, ecc.): associando il termine a un modello medico, crediamo che sia la menomazione cognitiva, motoria o sensoriale a rendere la persona un disabile.
Ma questa interpretazione della disabilità come mero handicap attiva comportamenti anomali (dall’aiuto asfissiante per rassicurare all’indifferenza/ostilità che emargina) che tiene separate le persone.
Ma come si è evoluto nel tempo il concetto di “disabilità”? Eccovi allora un bellissimo post di Marco Bertoni che ci spiega cos'è la disabilità. Leggetelo perché ne vale la pena!
Vai all’articolo