SibarinFestA è un blog amatoriale dedicato alle iniziative di arte musica e cultura della Sibaritide. Uno spazio virtuale pensato per comunicare e far conoscere gli eventi di Sibari e dintorni e, al tempo stesso, per dare ai “naviganti” la possibilità di esprimere pareri, commenti, critiche e considerazioni sulle diverse occasioni proposte. Lo spazio è aperto al contributo di tutti i visitatori che hanno qualcosa da raccontare o semplicemente da segnalare.

Per segnalare notizie, iniziative, critiche e quanto altro ritieni utile far conoscere a noi e agli amici del blog clicca qui.

Ultimi post pubblicati

25 giugno 2009

Sybaris in 3D al cinema!!!


Il RomaFictionFest (a Roma dal 6 all’11 luglio), considerato il più grande festival mondiale dedicato alla fiction, con la presenza dei maggiori network mondiali, dedica quest’anno uno spazio d’eccezione al “Sacro Codice” (regia a firma di Jordan River), film italiano che, per tutte le peculiarità che racchiude, si avvicina moltissimo ai kolossal americani.
Il “Sacro Codice” è prodotto da due coraggiose società, la Corbec Film e l’Advanced Virtual Research, ma sono di recente in trattativa varie ed interessanti proposte di co-produzione. Il film già da queste prime scene si presenta come un’opera davvero inedita nello scenario della fiction nazionale, sia per i temi trattati che per le moderne tecniche utilizzate. Il progetto ha infatti tutti gli elementi dei grandi film pianificati secondo logiche culturali e commerciali; ultimate, ad esempio, molte scenografie virtuali ambientate nell’antica città di Sybaris (si racconta, nel film, anche il momento della distruzione di questa splendida città magno-greca, avvenuta intorno al 510 a.C., sul cui stesso perimetro vennero fondate altre due città, Thurii e Copia). L’intera città sarà ricostruita in 3D da esperti del settore (la produzione intende ricostruire inoltre, sempre virtualmente, anche alcuni rinvenimenti archeologici d’interesse internazionale di recente scoperta) ed il film richiama molto le famose pellicole “Troy” e “300”.
(FONTE CINECORRIERE.IT)

Ebbene si...è tutto vero..Speriamo che le istituzioni,la sovraintendenza agli scavi archeoligici e i sibariti si diano da fare per potere avere una proiezione proprio nella nostra Sybaris...magari con l'aiuto anche del CinemaCalabria...Noi ce lo auguriamo...sarebbe un po ridicolo non partecipare a questo evento...Ma diciamocelo : siamo abituati! Speriamo di ricevere ,nei fatti, delle smentite.

0 Vai ai commenti: