SibarinFestA è un blog amatoriale dedicato alle iniziative di arte musica e cultura della Sibaritide. Uno spazio virtuale pensato per comunicare e far conoscere gli eventi di Sibari e dintorni e, al tempo stesso, per dare ai “naviganti” la possibilità di esprimere pareri, commenti, critiche e considerazioni sulle diverse occasioni proposte. Lo spazio è aperto al contributo di tutti i visitatori che hanno qualcosa da raccontare o semplicemente da segnalare.

Per segnalare notizie, iniziative, critiche e quanto altro ritieni utile far conoscere a noi e agli amici del blog clicca qui.

Ultimi post pubblicati

5 febbraio 2009

“Il Paradiso dei Poveri Onlus”: Aiutateci ad aiutare.

Da alcuni mesi opera nel nostro territorio una nuova associazione: “Il Paradiso dei Poveri Onlus”. Il suo presidente, la signora Romilda Ciardullo, un’amica che tanti sibariti conoscono, mi ha inviato un’email che riporto integralmente.
L’associazione ha un proprio sito internet dove sono riportate varie notizie sulle finalità perseguite e le attività svolte nonché i riferimenti per aiutarli ad aiutare.

LETTERA DEL PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE
Quello su cui vorrei che riflettessimo è l’importanza del lavoro che viene fatto giorno dopo giorno, spesso silenziosamente, per aiutare i tanti bambini, donne in difficoltà, poveri ed emarginati “invisibili” che vivono in uno stato di quasi costante emergenza perché stanno vivendo in estrema povertà.
Bambini e persone che noi vogliamo “vedere” insieme a tutti coloro che ci accompagnano nel nostro lavoro quotidiano.
Oggi più che mai, l’azione de Il paradiso dei poveri onlus deve essere rivolta verso quei bambini e poveri che nel nostro paese ed altrove, vivono situazioni di disagio sociale, esclusione e abbandono, e ciò in una dialettica costruttiva con le istituzioni preposte.
Ritengo fondamentale promuovere i valori e le finalità de Il paradiso dei poveri onlus con un respiro alto, forte e deciso, agire con coerenza, tenacia, preparazione e lungimiranza. Sono queste le basi per un percorso nell’ambito del quale può trovare spazio anche la gratificazione del proprio operare.
Occorre lavorare perché l’etica della responsabilità sia di ispirazione all’impegno individuale e all’azione di gruppo per l’affermazione dei diritti di ognuno.
Il Presidente, Romilda Ciardullo


Vai al sito dell'associazione.

0 Vai ai commenti: