SibarinFestA è un blog amatoriale dedicato alle iniziative di arte musica e cultura della Sibaritide. Uno spazio virtuale pensato per comunicare e far conoscere gli eventi di Sibari e dintorni e, al tempo stesso, per dare ai “naviganti” la possibilità di esprimere pareri, commenti, critiche e considerazioni sulle diverse occasioni proposte. Lo spazio è aperto al contributo di tutti i visitatori che hanno qualcosa da raccontare o semplicemente da segnalare.

Per segnalare notizie, iniziative, critiche e quanto altro ritieni utile far conoscere a noi e agli amici del blog clicca qui.

Ultimi post pubblicati

24 marzo 2009

CineBook: Non c’è pace fra i limoni

Partendo da un fatto vero, il regista israeliano Eran Riklis, ci parla di una guerra (senza farcene vedere i brandelli di cadavere e le case sventrate) che, forse, non avrà fine finché si continueranno ad innalzare steccati come quello che nel film dovrebbe preservare il ministro della difesa israeliano da un possibile attacco alla sua villa da un giardino di fronte, unica fonte di sostentamento di una vedova palestinese. La battagliera donna non si lascia intimidire e si ribella, nei modi civili, rivolgendosi alle autorità militari, al tribunale civile ed infine alla Corte suprema, aiutata da un giovane avvocato.
Ma la disperata Salma deve arrendersi alla prepotenza dei più forti. Non è aiutata neanche dalla sua gente, preoccupata più di giudicare il suo “comportamento” che il torto da lei subito. Persino l’impegnato avvocato sfrutterà il caso più per le sue mire personali che per un vero senso della giustizia. Così, Salma, da dietro l’assurdo recinto imposto dai servizi di sicurezza vede i suoi limoni (nella storia vera erano ulivi) appassire giorno per giorno in attesa di essere sradicati come milioni di altre piante e migliaia di persone. Nel “Giardino dei limoni” però non c’è solo l’ineluttabilità della sopraffazione ma anche una speranza basata sulla solidarietà femminile. Come quella silenziosa della moglie del ministro che in un ultimo disperato tentativo di convincere il marito a desistere gli dice che “ci deve essere un’altra soluzione”, sentendosi rispondere che in tremila anni nessuno l’ha trovata. Forse può essere trovata dalla sensibilità di quelle madri che troppi figli hanno visto cadere.
Alla prossima.

Guarda il trailer:


A Rovito, questa sera alle ore 21:30, presso la Saletta Multimediale.
L’ingresso è libero.

0 Vai ai commenti: